Il portale sull ' impiego e sul Lavoro.

#diamociunamano: al via la campagna di comunicazione del Ministero del Lavoro

Parte il 29 marzo 2015 la nuova campagna di comunicazione del Ministero del Lavoro #diamociunamano, la misura sperimentale dedicata ai cittadini che beneficiano di strumenti di sostegno al reddito e che vogliano impegnarsi in una attività volontaria nell’ambito di progetti realizzati congiuntamente da organizzazioni del terzo settore e da comuni o enti locali. La campagna, realizzata in collaborazione con l’Anci e il Forum del Terzo Settore, ha il duplice obiettivo di far conoscere le caratteristiche della nuova misura e fornire ai cittadini le informazioni per partecipare all’iniziativa.

Avviso chiusura anticipata centro per l’impiego di Asti e chiusura sportelli decentrati

Si informano gli utenti che per aggiornamento interno del personale giovedì 26 marzo 2015  gli sportelli decentrati di Villanova d’Asti, Nizza Monferrato e Canelli  resteranno chiusi l’intera giornata,  mentre il Centro per l’Impiego di Asti cesserà il servizio al pubblico…

Proroga domande misura 132 PSR sistemi di qualità alimentare

Si ricorda che è stato fissato dalla Regione Piemonte un nuovo termine (10 aprile 2015) per la presentazione delle domande relative al bando della misura 132-PSR . Per ulteriori informazioni leggi qui (index.php?option=com_content&view=article&id=4045:misura-132-partecipazione-agricoltori-ai-sistemi-di-qualita-alimentare-proroga-presentazione-domande-al-10-aprile-2015&catid=85:strutture-agricole&Itemid=87)

Jobs Act: pubblicati GU primi due decreti attuativi

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale n° 54 del 6 marzo 2015, Serie Generale, i primi due decreti attuativi della legge delega in materia di lavoro (10 dicembre 2014, n° 183). Si tratta del decreto legislativo 4 marzo 2015, n° 22, recante Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, e del decreto legislativo 4 marzo 2015, n° 23, recante disposizioni in materia di contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti.

Diamociunamano

Prosegue il percorso di #diamociunamano, la misura sperimentale, promossa dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che punta a coinvolgere le persone beneficiarie di un sostegno al reddito in attività di volontariato a fini di utilità sociale, nell’ambito di progetti realizzati congiuntamente da organizzazioni del terzo settore e da comuni o enti locali

Jobs Act: adottati in CdM i primi decreti attuativi

Adottati, nel corso del Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2015, i decreti attuativi del Jobs Act contenenti disposizioni in materia di: contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, semplificazione delle tipologie contrattuali e revisione della disciplina delle mansioni e conciliazione dei tempi di vita e di lavoro

​Jobs Act: adottati in CdM i primi decreti attuativi

Adottati, nel corso del Consiglio dei Ministri del 20 febbraio 2015, i decreti attuativi del Jobs Act contenenti disposizioni in materia di: contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti, riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati, semplificazione delle tipologie contrattuali e revisione della disciplina delle mansioni e conciliazione dei tempi di vita e di lavoro

Avviso chiusura anticipata centro per l’impiego

Si informano gli utenti che martedì 24 febbraio  2015 il Centro per l’Impiego di Asti  cesserà il servizio al pubblico alle ore 11 per formazione del personale.
 
 Avviso chiusura anticipata Centro Impiego (53.09 kB)

Acquisto arnie idonee ad una razionale lotta alla varroa

La Provincia di Asti, con deliberazione del Presidente n° 15 del 3 febbraio 2015 ha approvato il bando per l’acquisto di arnie anti varroa ai sensi del Reg. CE 1234/07, programma regionale miele 2014/2015. Le domande di partecipazione al bando…

Campagna Uma 2015 Assegnazioni base e assegnazioni di saldo

E’ possibile effettuare  assegnazioni base e assegnazioni di  saldo di carburante agricolo a prezzo agevolato. Per ulteriori informazioni leggi qui (index.php?option=com_content&view=article&id=4000:campagna-uma-2015-assegnazioni-base-e-assegnazioni-di-saldo-&catid=89:utenti-motori-agricoli&Itemid=91)

Importante avviso nuovo ISEE

 AVVISO NUOVO ISEE PER CHIAMATE ART. 16 l. 56/87 (59.6 kB)

proroga presentazione domande ristrutturazione riconversione vigneti- campagna 2014 2015

sono stati prorogati i termini per la presentazione delle domande di contributo per la ristrutturazione e riconversione vigneti- campagna 2014-2015; la nuova scadenza è fissata come segue:16 febbraio 2015 ore 24,00 per la presentazione via telematica delle domande;23 febbraio 2015…

Settori e professioni con tasso di disparità uomo – donna 2015

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il Decreto Interministeriale del 22 dicembre 2014 tramite cui vengono individuati per l’anno 2015 i settori e le professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo – donna che supera almeno del 25 per…

Esame capacità professionale 27 gennaio

In data 27 gennaio dalle 14.00 in avanti è stata convocata la commissione per la capacità professionale.per ulteriori informazioni leggi qui (index.php?option=com_content&view=article&id=3986:esame-capacita-professionale-27-gennaio-h-14-&catid=83:supporto-normativo-e-divulgazione&Itemid=84)

Campagna Uma 2015. Assegnazioni carburante agricolo in modalità di ACCONTO.

 Si  informa , in merito alla campagna uma 2015,  che si possono effettuare assegnazioni di carburante agricolo a prezzo agevolato in sola modalità di ACCONTO (sino al 50% del consumato dell’anno precedente).
Per ulteriori informazioni leggi qui (index.php?option=com_content&view=article&id=3979:campagna-uma-2015-assegnazioni-carburante-agricolo-in-modalita-di-acconto&catid=89:utenti-motori-agricoli&Itemid=91)

Nuovo ISEE: parte la campagna di comunicazione

Dal primo gennaio l’ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, si rinnova. Obiettivo della riforma è garantire maggiore equità attraverso migliori criteri di valutazione del reddito e del patrimonio, semplificazione delle procedure e maggiori controlli. Poletti: “Con questo nuovo strumento potremo identificare meglio le condizioni di bisogno della popolazione”. Al via la campagna di comunicazione per informare i cittadini sulle novità introdotte.

Nuovo ISEE: al via la campagna di comunicazione

Dal primo gennaio l’ISEE, l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, si rinnova. Obiettivo della riforma è garantire maggiore equità attraverso migliori criteri di valutazione del reddito e del patrimonio, semplificazione delle procedure e maggiori controlli. Poletti: “Con questo nuovo strumento potremo identificare meglio le condizioni di bisogno della popolazione”. Al via la campagna di comunicazione per informare i cittadini sulle novità introdotte.

#diamociunamano

Firmato il 22 dicembre 2014 il decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali che definisce le modalità di attuazione della misura sperimentale introdotta dall’articolo 12 del decreto-legge n. 90 del 2014, che consentirà ai soggetti che beneficiano di una misura di sostegno al reddito di svolgere un’attività volontaria di utilità sociale in favore della propria comunità di appartenenza, nell’ambito di progetti realizzati congiuntamente da organizzazioni di terzo settore, comuni ed enti locali. Il decreto è attualmente all’esame degli organi di controllo per la registrazione.

Jobs Act: pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Legge 183/2014

Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 290 del 15 dicembre 2014 la Legge 10 dicembre 2014, n. 183, contenente le deleghe al Governo in materia di riforma degli ammortizzatori sociali, dei servizi per il lavoro e delle politiche attive, nonché in materia di riordino della disciplina dei rapporti di lavoro e dell’attività ispettiva e di tutela e conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro. La legge entra in vigore il 16 dicembre 2014.

Contributo sperimentale per l’acquisto dei servizi per l’infanzia

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale – Serie Generale – di giovedì 11 dicembre 2014 il decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze e il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione concernente il contributo sperimentale per l’acquisto dei servizi per l’infanzia previsto dall’articolo 4, comma 24, lettera b) della legge 28 giugno 2012, n. 92. Il decreto stabilisce i criteri di accesso al beneficio e le modalità di utilizzo delle misure previste, determina il numero e l’importo dei voucher.